Player Profile

Pietro Ricci

Nazionalità :ITA
Data di nascita :21/03/1987
Professionista dal :2008

Pietro Ricci è nato a Borgomanero (NO) il 21 marzo 1987. E’ passato al professionismo nel 2008.

Nel 2009 ha disputato quattro tornei nell’Alps Tour con 37° posto nel Castelvolturno International Open e 47° nel Feudo di Asti Open. Ha poi ottenuto il 55° nel Campionato Nazionale Open. Ha partecipato alla Qualifying School dell’Alps Tour superando a Riva dei Tessali lo Stage 1 e uscendo al taglio (71°) nella finale per un colpo.

Nel 2010 ha iniziato la stagione con la 16ª piazza nel Campionato PGAI, poi ha giocato numerose gare dell’Alps Tour mettendosi  in particolare evidenza nel Feudo di Asti Open (5°) e nell’Acaya Open (10°). E’ andato a premio anche nell’UNIQA FinanceLife (24°) e nel Peugeot Classic (35°) e si è piazzato 57° (E 4.557) nell’ordine di merito. Ha comunque migliorato la sua categoria con il 42° posto alla finale della Qualifying School. Ha provato anche alla Qualifying School dell’European Tour fermandosi allo Stage 1 (52°) e ha chiuso l’anno con il 41° posto il Campionato Nazionale Open.

Nel 2011, sempre nell’Alps Tour, si è classificato 23° nel Peugeot Tour de Valencia, 25° nello Styrian Mountain Open, 34° nello Slovenian Open, 46° nel Zoate Open, 53° nel Masters 13 e 64° (E 2.261) nella money list. Non ha poi avuto fortuna alla Qualifying School, uscendo al taglio per un colpo nella finale (76°). Non è passato neanche alla QS European Tour dove non ha superato lo Stage 1 (58°). Fuori tour: 35° nel Campionato PGAI.

Nel 2012 ha continuato a giocare nell’Alps Tour con 20° posto nel Sanremo Open, 23° nel Flory Van Donck Trophy, 27° nell’Open de St. François Guadalupe, 28° nel Valle d’Aosta Open e 30° nell’Open International de Normandie. Ha occupato la 58ª posizione (E3.301) nell’ordine di merito. La sua miglior prestazione stagionale l’ha offerta fuori tour con il 16° posto nel Campionato PGAI al quale è seguito il 30° nel Campionato Nazionale Open.

Nel 2013 ha partecipato solo alle gare italiane andando quasi sempre premio. Nell’Alps Tour è terminato 29° nell’Umbria Open, 32° nell’Asiago Open, 38° nell’Is Molas Sardinia Open e al 43° nel Friuli VG Open Grado. Ha fatto anche due escursioni nel Challenge Tour con un piazzamento (68° Mugello Tuscany Open) e un taglio. Ha terminato la stagione con un ottimo quinto posto nel Campionato PGAI e con il 33° nel Campionato Open. Ha partecipato allo Stage 1 della Qualifying School dell’European Tour al CG Bogogno (77°), senza accedere allo Stage 2.

AUTORE BIO: Nicola Montanaro

Nel 2014 ha preso parte solamente a quattro gare, tre nell’Alps Tour con 24ª posizione nell’Alps Tour Colli Berici, concludendo poi in 40ª il Campionato PGAI.

Attività ridottissima anche nel 2015 con un taglio subito nel Memorial G. Bordoni e un buon undicesimo posto nel Campionato PGAI. Al 60° nell’ordine di merito italiano.

  • Position
  • Games Played
  • Minutes Played
  • Starts
  • Substitution On
  • Substitution Off
  • Passes
  • Passing Accuracy
  • Passing Accuracy opp. Half
  • Duels Won
  • Duels Lost
  • Duels Won (%)
  • Aerial Duels Won
  • Aerial Duels Lost
  • Aerial Duels Won (%)
  • Recoveries
  • Tackles Won
  • Tackles Lost
  • Tackles Won (%)
  • Clearances
  • Blocks
  • Interceptions
  • Penalties Conceded
  • Fouls Won
  • Fouls Conceded
  • Yellow Cards
  • Red Cards
  • Goals
  • Penalty Goals
  • Minutes Per Goal
  • Total Shots On Target
  • Total Shots Off Target
  • Shooting Accuracy
  • Successful Crosses
  • Unsuccessful Crosses
  • Successful Crosses (%)
  • Assists
  • Chances Created
  • Penalties Won
  • Offsides