Player Profile

Michele Ortolani

Nazionalità :ITA
Data di nascita :22/11/1996
Professionista dal :2016

Michele Ortolani è nato a Milano il 22 novembre 1996. Ha svolto la carriera da dilettante sotto i colori del Golf Club Monticello entrando nel club azzurro. Ha vinto il Trofeo Castelconturbia (2012),Il trofeo del Tigullio e il torneo di Qualifica con il team di Monticello (2013), poi nel 2015, il suo anno migliore, si è imposto nell’International Austrian Amateur Championship Men’s ed è giunto secondo nel Campionato Internazionale d’Italia e nel Campionato Nazionale Maschile. A fine stagione ha preso parte allo Stage 1 della Qualifying School imponendosi sul percorso di CG Bogogno, ma non è stato fortunato nello Stage 2 dove è rimasto fuori dalla finale.

E’ passato professionista il 25 febbraio 2016 e ha trascorso la sua prima stagione nella nuova categoria tra Challenge Tour e Alps Tour. Ha disputato otto tornei nel secondo circuito europeo superando quattro tagli (56° Terre dei Consoli Open, 59° Finnish Challenge, 64° Swedish Challenge, 68° Montecchia Open) e terminando 175° nella money list. Nell’Alps Tour ha partecipato a dieci eventi andando a premio in sei (13° Vigevano Open, 18° Open Frassanelle, 27° Open La Pinetina, 28° Abruzzo Open, 29° St. Malo Open, 37° Grand Final by Axa) e classificandosi al 48° posto nella money list con ‘carta’ per il 2017. Nell’Italian Pro Tour è terminato 13° nel Campionato Nazionale Open, sua prima gara a inizio anno tra i pro. Ordine di merito italiano 26°; money list italian Pro Tour: sesto.

Nel 2017 ha ottenuto il miglior risultato nel Campionato Nazionale Open, terminando ottavo. Ha disputato nove tornei sull’Alps Tour con un buon 11° posto nel St. Malo Open e andando a premio anche nell’Ein Bay Open (32°) e nel Citadelle Trophy (42°). Ha partecipato a otto eventi del Challenge Tour e a uno dell’European Tour (Rocco Forte Open) uscendo sempre al taglio. Ha preso parte alla Qualifying School dell’European Tour superando lo Stage 1 (21° al CG Bogogno), ma è uscito nello Stage 2 (41° Desert Spring GC, Almeria). Ha perso la ‘carta’ per l’Alps Tour, ma ha riconquistato una “conditional card” alla Qualifying School (38°). Si è classificato 17° nell’ordine di merito dell’Italian Pro Tour, 37° nella money list italiana e 74° in quella dell’Alps Tour.

Nel 2018 ha disputato undici tornei sull’Alps Tour con due ottime prestazioni terminando secondo nell’Ein Bay Open e terzo nell’Obidos International Open e andato a premio in altre tre occasioni: 24° nel Fred Olsen Alps de la Gomera, 35° nel Gosser Open e 47° nel Des Ilés Borromeées Open che sono stati sufficienti per mantenere la ‘carta’ per il circuito con la 25ª piazza nell’ordine di merito. Ha disputato una gara nell’European Tour uscendo al taglio (Rocco Forte Sicilian Open) e nell’Italian Pro Tour si è classificato 49° nel Campionato Nazionale Open. Ordine di merito italiano: 22°; money list Italian Pro Tour: 20°.

AUTORE BIO: Nicola Montanaro

  • Position
  • Games Played
  • Minutes Played
  • Starts
  • Substitution On
  • Substitution Off
  • Passes
  • Passing Accuracy
  • Passing Accuracy opp. Half
  • Duels Won
  • Duels Lost
  • Duels Won (%)
  • Aerial Duels Won
  • Aerial Duels Lost
  • Aerial Duels Won (%)
  • Recoveries
  • Tackles Won
  • Tackles Lost
  • Tackles Won (%)
  • Clearances
  • Blocks
  • Interceptions
  • Penalties Conceded
  • Fouls Won
  • Fouls Conceded
  • Yellow Cards
  • Red Cards
  • Goals
  • Penalty Goals
  • Minutes Per Goal
  • Total Shots On Target
  • Total Shots Off Target
  • Shooting Accuracy
  • Successful Crosses
  • Unsuccessful Crosses
  • Successful Crosses (%)
  • Assists
  • Chances Created
  • Penalties Won
  • Offsides